salta al contenuto

Servizi Riservati alle PPAA

Richieste massive di certificati del casellario - Procedura Cerpa

N.B. Tale procedura è utilizzabile solo per le richieste con un numero di nominativi non inferiori a 10

Presso l’Ufficio del Casellario della Procura della Repubblica di Firenze è stata attivata già da tempo la procedura "Certificazione Massiva-CERPA", utilizzabile da parte delle Amministrazioni Pubbliche e dei Gestori di Pubblici Servizi.
Tale procedura consente di ottenere in tempi rapidi il rilascio di certificazioni munite di firma digitale che vengono ritrasmesse a mezzo PEC.

Possono essere richiesti con tale modalità le seguenti certificazioni:

  • Certificato ex art. 39 d.p.r. n. 313/2002 (consultazione diretta del sistema);
  • Certificato per uso elettorale (art. 29 d.p.r. n. 313/2002).

Questa la procedura da seguire:

  1. occorre preventivamente scaricare ed installare sul proprio p.c. la procedura “NSC-CERPA” (allegato N. 1), che consente la produzione di richieste massive di certificati. Le istruzioni per l'installazione sono contenute nel manuale utente "NSC-CERPA" (allegato n. 3);
  2. la procedura di "NSC-CERPA" deve , successivamente, essere attivata attraverso una specifica richiesta, utilizzando l'apposito modello (allegato n. 2), in cui è necessario sempre indicare il numero e la data di protocollo.
  3. alla richiesta di cui al punto 2) dovrà essere allegato un file, generato tramite il programma “NSC-Massive”, che contenga le informazioni relative a ciascun soggetto di cui si richiede il certificato, formattato secondo le indicazioni illustrate nel manuale utente (allegato n. 3);
  4. la richiesta, così predisposta, deve essere trasmessa, tramite l'indirizzo PEC istituzionale dell'ente, all'indirizzo di posta elettronica certificata casellario.procura.firenze@giustiziacert.it, evidenziando nell'oggetto che si tratta di richiesta di certificazione “massiva”.